Counseling2018-12-07T17:02:03+01:00

Ho deciso di diventare counselor mentre leggevo un libro di C.G.Jung, “Ricordi, Sogni e Riflessioni” realizzando che quella della relazione di aiuto era una mia vocazione dove poter mettere a frutto tutta l’esperienza dei rapporti umani e della crescita accumulata nel tempo.
Ho scelto il percorso di Art Counseling perchè potevo far confluire in questo percorso le attitudini che ho sviluppato nel corso della mia vita, sono musicista, videomaker e informatico.

Ho conseguito il diploma di Gestalt Counselor a mediazione artistica presso l’A.S.P.I.C. di Roma dopo un master di formazione triennale, con modello di riferimento Pluralistico Integrato. Una formazione umanistica che mette la relazione al centro del percorso di aiuto.

Ho un diploma in cinematherapy conseguito con il metodo di Birgit Woltz che usa la psicologia positiva come sistema e risorsa per un’uso consapevole del film finalizzato ad una migliore conoscenza di se. Uso spesso il film nel mio lavoro negli incontri individuali e nei gruppi.

Nella mia formazione c’è anche il Pranic Healing, una discplina di crescita spirituale che ha come espressione pratica la meditazione e l’esercizio della guarigione pranica, l’uso dell’energia per ristabilire l’equilibrio dei chakra, degli organi e per migliorare la consapevolezza di se. Sono in possesso dei diploma di Corso Base, Avanzato e di Psicoterapia Pranica.

Svolgo servizio volontario presso la fondazione Villa Maraini, comunità di assistenza per le tossicodipendenze, un esperienza molto preziosa per la mia crescita personale e la mia formazione. Sono operatore presso l’unità di emergenza, mi occupo di accoglienza all’utenza e partecipo al progetto di screening delle infezioni da Hiv e Hcv, svolgendo counseling pre e post test.

News dal mio sito di Counseling
www.counseloraroma.net