sentimenti e sesso

Un uomo e una donna, perfetti sconosciuti tra loro, si incontrano grazie a degli annunci online per dare vita ad una relazione esclusivamente sessuale. Col tempo le prime emozioni cominciano ad emergere e questo avrà inevitabili ripercussioni sulla loro relazione umana oltre che su quella sessuale. La difficolta di gestire le emozioni, convivere con dubbi ed incertezze rende preferibile la chiusura della storia.
Frédéric Fonteyne organizza una narrazione che miscela mockumentary e finzione. L’espediente è quello di far raccontare la storia ai due protagonisti sotto forma di intervista, e questo fa della coppia di narratori esterni il fulcro su cui poggia l’intera struttura: abbiamo la narrazione e le riflessioni postume. Il tema affrontato è quello delle relazioni, con la difficoltà di gestire emozioni e sentimenti che da queste derivano. La relazione sessuale, peraltro mai esplicitata, diviene solo il mcguffin dell’intera narrazione. Il quadro che emerge è quello di un estrema insicurezza dei protagonisti nel confronto con l’altro, una difficoltà di stare nei sentimenti che rende preferibile la sessualizzazione, per certi versi protettiva, o, in alternativa, l’abbandono.

Articoli Recenti

  • storia di una famiglia e di un popolo

Il tempo che ci rimane di Elia Suleiman

Settembre 14th, 2020|Commenti disabilitati su Il tempo che ci rimane di Elia Suleiman

Elia Suleiman, regista nato a Nazareth, racconta in questo film, la storia della Palestina dal 1948 ad oggi. È una storia che è vista […]

  • sentimenti e sesso

Una relazione privata di Frédéric Fonteyne

Settembre 10th, 2020|Commenti disabilitati su Una relazione privata di Frédéric Fonteyne

Un uomo e una donna, perfetti sconosciuti tra loro, si incontrano grazie a degli annunci online per dare vita ad una relazione esclusivamente sessuale. […]

L’articolo Una relazione privata di Frédéric Fonteyne proviene da Counseling sostegno e aiuto Counselor a Roma.